Deumidificatore professionale

La guida definitiva

deumidificatore professionale in capannoneSicuramente hai già imparato a conoscere i deumidificatori in generale, per questo motivo non c’è bisogno di riepilogare ancora cosa sono e a cosa servono.

Se sei in questa categoria probabilmente è perché ci sono due motivi:

  1. ti serve deumidificare stanze di una certa grandezza;
  2. vuoi scoprire a cosa serve il deumidificatore professionale.

Questo articolo ti servirà sicuramente se appartieni alla prima categoria, per questo motivo non fermarti qui ma prosegui.

Se invece appartieni alla seconda categoria ecco la risposta al tuo dubbio…

Il deumidificatore professionale è più grande rispetto ad un deumidificatore portatile. Questa caratteristica è necessaria perché serve a chi ha bisogno di deumidificare stanze ampie, come possono essere i capannoni o gli open space nelle aziende.

Lo si capisce subito guardando bene un deumidificatore professionale. Le sue dimensioni sono più grandi rispetto ai portatili, talvolta hanno delle ruote per il trasporto e questo a dimostrare che il deumidificatore professionale va ad identificarsi in quella categoria di prodotti utili a livelli semi-industriali.

Finita la premessa, buona lettura!

Qual è il miglior deumidificatore professionale?

Come sempre, in questi casi è meglio usare un metodo per arrivare alla risposta ideale. Per metodo si intende che devi capire (tra te e te) quali sono le reali necessità per poi vedere quali combaciano con le varie caratteristiche di ogni categoria di deumidificatore.

Fatto tutto ciò, potrai passare al passaggio successivo che è quello di consultare la classifica che vedi più sotto.

Prima però chiediti per cosa ti serve un deumidificatore professionale. Hai stanze più grandi della media da deumidificare? Ti serve un deumidificatore con una portata d’acqua maggiore rispetto agli altri? Ecc.

Una volta che hai chiarito le idee e hai capito che è un deumidificatore professionale che fa al caso tuo, puoi consultare la classifica stilata di seguito. Essa è stata costruita secondo poche e semplici regole:

  1. Cosa dicono le recensioni di chi lo ha comprato? E’ buono, non funziona, è perfetto…;
  2. I più venduti su Amazon (qualora tu non lo sapessi, Amazon è il grosso negozio online nonché il più affidabile riguardo le spedizioni e la certificazione dei prodotti);
  3. Rapporto tra la qualità e il prezzo.
Foto
Modello
Tipologia
Prezzo
Voto
Deumidificatore Trotec TTK 120 S
Professionale
€€€€€
Voto 5
Deumidificatore Trotec TTK 105 S
Professionale
€€€€€
Voto 4
Deumidificatore Timbertech

Professionale

€€€€€
Voto 4.5

Come vedi non c’è l’imbarazzo della scelta, ma si parla di prodotti di nicchia e particolarmente costosi. Quindi non prodotti di massa.

Perché scegliere un deumidificatore professionale?

A differenza di quello portatile, prodotto di massa, o peggio ancora del deumidificatore sali, il deumidificatore professionale è un prodotto da usare esclusivamente in alcune situazioni: quella più indicata potrebbe essere una vecchia cantina, di una certa grandezza, che vorresti tornare a riutilizzare ma l’umidità al suo interno è così elevata da creare muffe e problemi vari.

Ecco quindi una motivazione valida per puntare sicuramente su un deumidificatore professionale. Esso ha una portata più elevata rispetto a quello portatile, supera i 20 litri di base e può arrivare anche a 50.

L’unica pecca, in alcuni modelli di deumidificatori professionali, è che avendo un motore più grande potrebbe fare rumore. In questo caso, è logico pensare a dove lo userai; se nella tua mega stanza da letto è ovvio che se lo accendi di notte potrebbe darti fastidio, qualora tu lo volessi usare appunto in una cantina lontano dalle stanze dove serve silenzio allora non dovrebbero esserci grossi problemi.

Tieni inoltre d’occhio il consumo energetico, che per questo tipo di prodotti, è sicuramente importante. Per aiutarti, tieni d’occhio l’etichettatura Energy Star, che ti aiuterà sicuramente a farti un’idea di quanto consuma quel deumidificatore professionale.

Come scegliere il deumidificatore professionale perfetto?

Fermo restando che le migliori valutazioni le puoi fare solo tu in base alle tue esigenze, ecco i quattro migliori consigli che puoi ricevere riguardo alla scelta di un deumidificatore professionale:

  1. Leggi sempre le recensioni degli utenti online. Stai sempre con un occhio di diffidenza, ma con l’altro leggi attentamente perché possono rivelarsi consigli utilissimi riguardo l’acquisto che stai per fare;
  2. Quanti metri quadrati deumidifica? Controlla l’area che il deumidificatore da te scelto è in grado di deumidificare. E’ inutile che acquisti un prodotto che deumidifica 50 metri quadrati e tu hai bisogno di intervenire in un ambiente grande 90 metri quadrati (chiaramente sulla scheda online del prodotto di Amazon c’è scritto);
  3. Rumore sì, rumore no. Questa è sicuramente la cosa più brutta da dover sopportare, il rumore a qualsiasi ora è portatore di stress e nervosismo. Proprio per questo, controlla dalle recensioni degli utenti se espressamente fanno riferimento a questa problematica o se ne elogiano il funzionamento;
  4. Le ruote ci sono? Sì, perché sennò come lo sposti? Sempre a mano? In genere, sono più grandi di quelli portatili e se non ci sono le ruote potrebbero crearti qualche problema alla schiena.

Dove comprare il deumidificatore professionale?

Praticamente hai finito, complimenti! O meglio, hai finito l’articolo ma ti manca la cosa più importante: l’acquisto.

L’acquisto più immediato che puoi fare è cliccare il link di seguito che ti rimanda al negozio online più affidabile esistente: Amazon.

>> Clicca qui per scoprire i migliori deumidificatori professionali presenti su Amazon <<

Questo perché i prezzi sono più contenuti, la spedizione è garantita e puoi leggere schede tecniche del prodotto oltre alle recensioni lasciate dagli utenti che hanno già acquistato.

>> Clicca qui per scoprire i migliori deumidificatori professionali presenti su Amazon <<